martedì, 02-05-2017 12:04

#OrizzonteFano è sempre più vicino. Nuovi incontri.


logo

#ORIZZONTEFANO è sempre più vicino. Il percorso di costruzione del Piano strategico della città continua coinvolgendo i comuni dell'entroterra, il tessuto sociale, gli stakeholder e gli imprenditori e porterà, entro la fine dell’anno, alla realizzazione di un documento programmatico capace di indicare obiettivi, strategie, partenariati possibili per lo sviluppo di Fano e del territorio da qui al 2030.

Dopo il successo di partecipazione di Foro Urbano del 4 marzo, e dopo l’attivazione dell’Urban Center alla Mediateca Montanari, è ora la volta degli appuntamenti tematici. Nel mese di maggio e nelle settimane successive si susseguiranno gli incontri di “ascolto e condivisione di strategie per la Fano che verrà - ricorda il sindaco Massimo Seri -. Il processo che abbiamo attivato, fornendo dati e analisi su settori e servizi della città, diventerà un piano operativo con obiettivi e azioni efficaci per ciascuno dei ‘cantieri progettuali’ individuati da #ORIZZONTEFANO”.

L’Amministrazione, di volta in volta, riunirà il pubblico “qualificato” degli incontri in programma nel mese di maggio. Il primo appuntamento in calendario è “L’incontro con i territori” che si svolgerà martedì 9 maggio con i sindaci della vallata del Metauro per condividere azioni di rilancio e valorizzazione. Giovedì 11, seguirà l’incontro con i dipendenti del Comune di Fano per mettere in rete energie, suggestioni e coordinare le azioni future. Nella stessa giornata si svolgerà inoltre la riunione operativa con le molteplici associazioni del mondo dell’economia e dell’impresa, dei servizi, del sociale, dell’ambiente, della cultura… “motori trainanti della città” ricorda il primo cittadino.

L’agenda di #ORIZZONTEFANO riprenderà la settimana successiva con una “Passeggiata esplorativa a Fano sud” in programma martedì 23 maggio e l’incontro con i consiglieri comunali. Il mercoledì seguente il Piano strategico continuerà il confronto con le associazioni di categoria e del volontariato.

Le date degli appuntamenti previsti per il mese di giugno saranno annunciate nelle prossime settimane, il sindaco Seri assicura: “Proseguiremo lungo questa strada di confronto e partecipazione che tanto sta dando alla città. Abbiamo fissato le basi per redigere un documento strategico in grado di modificare e migliorare, nel tempo, il volto della città. Stiamo seguendo le linee dettate dai cittadini, le loro volontà, i loro sogni. Indicazioni che trovano fondamentale riferimento nei cantieri progettuali di #ORIZZONTEFANO”.

“Per cantieri progettuali - specifica l’assessore all’Urbanistica Marco Paolini - intendiamo quei settori sui quali i cittadini hanno chiesto un intervento lungimirante ed efficace. Sono i dispositivi con cui il Piano strategico prenderà forma; strumenti con cui riusciremo a costituire partenariati, prototipi di riflessione e azioni portabili e replicabili”.

Tra i cantieri progettuali di #ORIZZONTEFANO, che per definizione stessa di Piano strategico sono modificabili e mutevoli, figurano: Aree industriali e sviluppo artigianale; Economie del Mare; Innovazione sociale e rigenerazione urbana; Casa e servizi per l’abitare; Urban mapping - il caso pilota di Fano sud; Nuove forme di narrazione del centro storico; La bassa valle del Metauro.

Info e aggiornamenti sul sito Orizzontefano.it e all’interno della pagina Facebook Fb @orizzontefano.